Premio fotografico
Internazionale
Cerchiamo la purezza
 

IN CANTINA

L'annata 2014 è stata un'annata molto difficile, con alta piovosità ed i vini sono caratterizzati da alte acidità e media gradazione alcolica. Per questo motivo si tende a far finire la fermentazione malolattica, per rendere i vini più rotondi ed equilibrati. I vini, in questo periodo, vengono nuovamente travasati, in modo da separare i depositi che si sono formati durante l'inverno. I vini dell'annata che vanno in bottiglia presto e non vanno invecchiati, vengono filtrati e preparati per la messa in bottiglia. Si colmano, inoltre, le botti, i contenitori in acciaio e le barriques. Ad oggi, in Veneto, si può prevedere un'annata con produzione medio-alta, sicuramente superiore al 2014. Come sempre molto importanti sono i mesi di luglio-agosto, nei quali una piovosità regolare, senza lunghi periodi di caldo afoso e di siccità, permetteranno alle uve di mantenere e di sviluppare una alta qualità che caratterizzerà poi in seguito i nostri vini. Enologo Paolo Grigolli

 
 
politica aziendale   |   politica ambientale   |   codice etico